PREMESSO CHE

  1. il 28 dicembre 2015 si svolgeva la Conferenza dell’ATO 4, nella quale si approvava il cronoprogramma dei lavori 2016;
  2. secondo il cronoprogramma, approvato in quell’occasione, per giungere entro la fine del 2016 alla gestione del ciclo integrato dell’acqua nella Granda, da parte di una “società a partecipazione pubblica”, nel periodo gennaio/aprile 2016 si sarebbe dovuto procedere a:
  • emissione bandi per l’affidamento degli incarichi civilistici, legali e amministrativi;
  • ricerca e analisi dati, revisione delle tariffe e programma di interventi;
  • bando per redazione piano d’ambito;
  • ricerca criticità e nuovi lavori a partire dalle segnalazioni dei sindaci;
  • valutazione delle implicazioni legate alla cessazione delle attuali gestioni;
  • studio della nuova società;

CONSIDERATO CHE

  1. successivamente alla conferenza dell’ATO del 28 dicembre 2015 non si è più avuta notizia delle attività svolte dagli organi competenti per dare concreta attuazione agli impegni assunti con il succitato cronoprogramma;
  2. tale silenzio, protratto da parte di chi avrebbe il dovere di informare i cittadini circa una questione che riguarda una risorsa vitale del territorio e la sua gestione ottimale, ingenera preoccupazione, anche in considerazione dei tempi ristretti fissati per l'adempimento di impegni e scadenze;

TENUTO CONTO CHE

  1. la mancanza di informazione contribuisce a ingenerare la sensazione che ancora una volta tutto si decida o sia già stato deciso (o non deciso per far decidere altri) senza alcuna trasparenza;
  2. tutto ciò fa temere che per mancanza di volontà decisionale, ci si sia già adattati all’idea di farsi commissariare, facendosi togliere le castagne dal fuoco dalla Regione e facendosi imporre una scelta che, oltre a eludere il risultato referendario, rischierebbe di condurre alla perdita di controllo su una delle più grandi risorse del territorio;


INTERPELLA
IL SIG. SINDACO, L’ASSESSORE COMPETENTE
E IL CONSIGLIO COMUNALE,
CON RISPOSTA SCRITTA E ORALE

  1. di essere informato puntualmente circa l’effettivo stato di avanzamento dell’iter procedurale previsto nel suddetto cronoprogramma, con l’indicazione delle azioni a oggi intraprese per rispettare gli impegni assunti e le scadenze stabilite;
  2. di ottenere la riconferma della decisione di addivenire alla costituzione di una società di natura pubblica per la gestione del ciclo integrato dell’acqua nel territorio dell’ATO 4, come da impegni a suo tempo pubblicamente assunti;


CHIEDENDO


nell’ottica della trasparenza e partecipazione dell’azione amministrativa – pur se proveniente dalla opposizione consiliare –, di disporre la pubblicazione della presente interrogazione sul sito istituzionale del Comune;


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Ottobre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
  • Fatemi capire bene, in consiglio votate a sfavore di ...

    Leggi tutto...

     
  • ...ahahah...intanto mio figlio dorme ancora parecchie ...

    Leggi tutto...

     
  • ...sig! parto affranta perchè avevo già scritto un ...

    Leggi tutto...

     
  • Sarebbe interessante sapere della lista di attesa non ...

    Leggi tutto...

     
  • Attenzione che il mio cane ha il copyright!! Non ...

    Leggi tutto...