Signor Sindaco, spettabile Giunta e colleghi Consiglieri comunali,

da questi banchi, per i prossimi cinque anni di mandato, il Gruppo consiliare Tarantasca Viva darà il suo contributo con impegno, attenzione, trasparenza e dedizione – come sarebbe dovere di ogni eletto – per rappresentare le istanze della Comunità che va ad amministrare, senza infingimenti, con onestà e, soprattutto, senza interessi personali.
Come è giusto che sia, e con l’alto senso delle istituzioni che ci contraddistingue, svolge-remo le nostre funzioni con responsabilità e imparzialità, rappresentando le istanze di tutti i cittadini e combattendo, con ogni energia, i tornaconti personali.
La nostra opposizione sarà vigile, critica, dura e intransigente quando occorrerà, tanto quanto sarà opposizione costruttiva e propositiva al fine di concorrere a migliorare questo nostro paese, anche riavvicinando i cittadini di Tarantasca alla Casa comunale, che è poi la casa di tutti.
Il nostro ruolo non lo svolgeremo con chiacchiere, ma con gli strumenti che la Legge italiana, lo Statuto comunale e i Regolamenti ci affidano, cioè attraverso proposte di delibere consiliari, emendamenti, interrogazioni, mozioni e ordini del giorno.
Pur consapevoli che spesso le richieste che i cittadini rivolgono al Comune sono di piccola entità e talvolta possono sembrare né importanti né degne di attenzione, i miei colleghi e io che, vogliamo un Comune capace di dare risposte concrete, saremo attenti ai bisogni quotidiani: le buche delle strade, la manutenzione dei marciapiedi, fino alla semplificazione dei rapporti con la pubblica Amministrazione. Coniugheremo e non dimenticheremo i piccoli bisogni e i grandi bisogni della nostra collettività.
Un elemento importantissimo, che è stato al centro della nostra campagna elettorale e che ci è stato fatto altresì presente dai concittadini che abbiamo avvicinato, è quello della trasparenza negli atti amministrativi. Questa è la nostra proposta per migliorare tale trasparenza richiesta a gran voce da tanti tarantaschesi:
- la registrazione audio-video di tutte le sedute del Consiglio comunale;
- la messa a disposizione di tutti gli atti della Giunta e del Consiglio comunale in un apposito spazio presso gli Uffici municipali dove possano essere ritirati in qualunque momento dai rappresentanti di Tarantasca Viva;
- l’inoltro di questi atti ai Capogruppo tramite posta elettronica evitando così di dover obbligatoriamente essere presenti presso gli Uffici comunali per il ritiro.
Durante la campagna elettorale, oltre alla trasparenza amministrativa, ci sono state fatte presenti non poche rimostranze e insofferenze relativamente alla passata Amministrazione tra cui una scarsa attenzione ai bisogni reali e condivisi del territorio. Per questo il nostro impegno istituzionale per i prossimi cinque anni sarà di vigilare e controllare la gestione della attività amministrativa della maggioranza, nella evidenziazione dei bisogni reali della nostra comunità, affinché i piani, i programmi e le opportunità per il nostro paese si realizzino in strategie di intervento, credibili e trasparenti, in coerenza ai bisogni autentici di tutta la collettività.
A tal fine ci impegniamo a vigilare e, nel caso, segnalare alla collettività intera e alle autorità competenti per contribuire responsabilmente alla crescita socio-culturale ed economica di Tarantasca, valutando di volta in volta le varie proposte con scienza e competenza, con lealtà e libertà di autonomia, per perseguire, sempre e solo, il bene della collettività.
La nostra attenzione sarà rivolta principalmente al controllo dell’opportunità e della legittimità delle azioni e delle omissioni della maggioranza consiliare, con un impegno leale a seguire l’attività amministrativa in maniera documentata.
Non faremo mai nessuno sterile ostruzionismo, ma, da parte nostra, ci sarà sempre un impegno fattivo per affrontare tutti i problemi reali del nostro paese. Problemi che non sono né pochi né di poco conto.
La partecipazione, in particolar modo, vorremmo fosse una delle priorità di questa Amministrazione. Sono consapevole che la partecipazione è faticosa, forse anche un po’ fuori moda, ma deve essere perseguita e favorita ogni volta che ci troveremo a prendere scelte importanti. Tarantasca Viva è impegnata nell’ascolto, nell’apertura al dialogo e nel valorizzare le varie opinioni e i vari contributi, il tutto per attuare una forma di rappresentanza diretta dei tarantaschesi, in piena autonomia di azione e di vedute – espressiva di esigenze vere –, non mediate da interessi di gruppo o individuali.
Liberi da vincoli di parte noi siamo uniti dall’unico interesse di affermare il bene comune ed effettivo di tutti i tarantaschesi. In tal senso intendiamo promuovere forme di partecipazione attiva e di coinvolgimento diretto della cittadinanza, per esempio tramite referendum, onde assicurare con il nostro impegno istituzionale la trasparenza auspicata e attuare un percorso nuovo, attento alla gestione amministrativa e vigilante sulla piena attuazione dei programmi proposti in campagna elettorale da questa maggioranza. A tal proposito non abbiamo ancora compreso se abbia più valore quanto depositato contestualmente alle liste o ciò che è stato recapitato alle famiglie.
Non voglio rubare altro tempo in una serata di insediamento e di presentazione, e perciò, come Tarantasca Viva, auguro al futuro Sindaco, alla sua Giunta e a tutto il Consiglio co-unale un buon lavoro e una proficua attività amministrativa.

Grazie dell’attenzione.


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Giugno 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
  • Fatemi capire bene, in consiglio votate a sfavore di ...

    Leggi tutto...

     
  • ...ahahah...intanto mio figlio dorme ancora parecchie ...

    Leggi tutto...

     
  • ...sig! parto affranta perchè avevo già scritto un ...

    Leggi tutto...

     
  • Sarebbe interessante sapere della lista di attesa non ...

    Leggi tutto...

     
  • Attenzione che il mio cane ha il copyright!! Non ...

    Leggi tutto...